Donatella Valzer

Donatella Valzer

Co-Founder
Web Marketing

Prenotazioni Hotel - Ecco la guida definitiva di TripTease per avere più clienti

Aumentare le prenotazioni dell'hotel, avere più clienti, rafforzare il proprio brand. La start up britannica TripTease ci insegna come raggiungere questi prestigiosi risultati in 8 semplici step.

Pubblicato il 15/08/2015

“Il 72% dei clienti è ben disposto a prenotare immediatamente dal sito ufficiale di un hotel, a patto che quest’ultimo rispetti determinati requisiti”

Quali sono? Come convertire i visitatori del vostro sito in clienti? Come invogliarli a prenotare l’hotel? A svelarci come aumentare le prenotazioni e perché la maggior parte dei visitatori abbandona il sito senza prenotare ci pensa TripTease, start up britannica che ha condotto un sondaggio sull’argomento, forte del successo ottenuto all’ultimo Phocuswright “Europe’s Travel Innovator of the Year”.


Il sondaggio è stata condotto su 1000 utenti inglesi. Quest’ultimi sono stati filmati durante le prenotazioni, sia sui siti ufficiali degli hotel, che sulle Ota, per poi compilare un sondaggio sull’esperienza di prenotazione. Risultato?

“I principali fattori che ogni hotel deve assolutamente prendere in considerazione aumentare le prenotazioni dell’hotel sono essenzialmente 8. E’ questo il risultato che emerge dai dati del nostro sondaggio” – spiega Charlie Osmond, co-founder di TripTease. Bando alle ciance: ecco gli 8 trucchi infallibili per avere più clienti trasformando i visitatori del sito in clienti.

 

1 – “Il tempo è denaro”

Ergo, il processo di prenotazione deve essere facile ed immediato. Motivo? Quando i visitatori arrivano sul sito del vostro Hotel hanno già speso del tempo a prendere informazioni sul web, leggere recensioni su portali come TripAdvisor di conseguenza desiderano prenotare velocemente con pochi click. Come rendere più agevole il processo di prenotazione?
Su ogni pagina del sito deve esserci un box di prenotazione contraddistinto da campi multilingua di chiara lettura e di semplice compilazione.
I testi descrittivi delle camere devono essere brevi ed esaurienti. A tal proposito niente di meglio degli elenchi puntati per mostrare velocemente i servizi offerti, esempio:

- Servizio in camera;
- Letto aggiuntivo;
- Climatizzatore;
- Frigobar

 


2 – “Un’immagine vale più di 1000 parole”


“Il 70% delle persone che hanno preso parte al sondaggio ha dichiarato di affidarsi alle foto per ottenere maggiori informazioni sull’hotel e di entusiasmarsi all’idea di soggiornarvi alla visione delle stesse”.


Ecco dunque spiegata l’importanza di caricare foto professionali, in grado di dare agli utenti la possibilità di osservare attentamente le stanze prima di prenotare: a nessuno piace comparare a scatola chiusa! Utile a tal proposito integrare le foto ufficiali con quelle dei clienti, meglio ancora se su un account Instagram e/ o Pinterest.
Durante la visualizzazione delle foto bisogna evitare come la peste l’utilizzo di altri pop-up, dato che si sono dimostrati estremamente dannosi nel processo di prenotazione, in quanto fonte di distrazione per il visitatore.

 


3 – Flessibilità e accoglienza


“Non sopravvive il più forte o il più intelligente, ma chi si adatta prima al cambiamento” – Charles Darwin


Velocità, flessibilità, attitudine al cambiamento sono fondamentali nel business alberghiero. In virtù di ciò ogni cliente dovrebbe avere la possibilità di comparare velocemente le tariffe in base alle date scelte per il soggiorno e cambiarle rapidamente in caso di necessità. A tal proposito, niente di meglio di un calendario per selezionare mesi e giorni e di una griglia per le comparazioni.

 


4 – “Quanto mi costi?”


“Il 53% degli intervistati ha dichiarato di sentirsi frustrata nel visualizzare una valuta differente dalla propria e di non poterla cambiare”.

Tariffe e costi addizionali devono essere sempre chiari e visualizzati nella valuta del cliente.

 


5 – “Miglior rapporto qualità/ prezzo

E’ sicuramente una banalità, ma prima di prenotare un hotel, il potenziale cliente ha bisogno di avere la certezza di beneficiare della migliore tariffa possibile. Utile anche chiarire al cliente l’effettivo ammontare del risparmio.

 


6 – “Rendere unica l’esperienza di viaggio”


“Il 68% dei soggetti intervistati ha dichiarato di apprezzare particolarmente la possibilità di personalizzare il soggiorno con servizi aggiuntivi”

Vivere un’esperienza di viaggio indimenticabile è l’obiettivo della maggior parte dei clienti: perché non soddisfare le loro aspettative sin da subito offrendo loro servizi preziosi come:

- Transfer;
- Auto o moto a noleggio;
- Regali ( escursioni gratuite, pranzi, etc).

Assolutamente da evitare i servizi troppo cari e poco richiesti.

 


7 – Mostrare gratitudine

Per quanto veloce e snello, il processo di prenotazione di un hotel è frutto di lunghe considerazioni da parte dell’utente. In virtù di ciò è fondamentale rafforzare il proprio brand stabilendo sin da subito una relazione profonda con il cliente ringraziandola per la prenotazione eseguita.

La parola d’ordine è: EMOZIONARE, far nascere nel cliente un irresistibile desiderio di iniziare il proprio soggiorno il prima possibile. Niente di meglio di una mail di conferma e un invito a seguire l’hotel su Facebook, Twitter, Instagram e gli altri canali social della struttura. Utile anche offrire informazioni su offerte speciali ed eventi locali che possono migliorare l’esperienza di viaggio del cliente.

 


8 – “Senza Facebook non esisti”


“Il 70% degli intervistati ha dichiarato che se fosse possibile loggarsi tramite Facebook sarebbero molto più invogliati a prenotare, vista la difficoltà nel ricordarsi la password di volta in volta"

La parola d’ordine è ”SOCIAL LOGIN”: fondamentale per snellire e rendere più rapido il processo di prenotazione e raccogliere i dati dell’utente. AIRBNB è un vero maestro a tal proposito.

 


CONCLUSIONI

Il sito web è la vetrina del vostro Hotel. Ecco perché è fondamentale che tutto sia perfetto, impeccabile, a misura di utente. Le parola d’ordine sono: USABILITY e “BE FRIENDLY”. Rapidità e gentilezza pagano sempre in termine di booking engine.

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Ueppy Blog

Leggi articoli correlati

Web Marketing

L’uso di Instagram nella comunicazione aziendale

Vuoi usare Instagram per la tua azienda? Allora leggi questi consigli base per usarlo al meglio.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Turismo online: l'indipendenza delle strutture turistiche

Leggi quali sono i benefici per un hotel di staccarsi dalle agenzie online e essere indipendente.

Leggi l'articolo
Web Marketing

L’estate e la comunicazione aziendale online

Il continuo dilemma sulla chiusura estiva del blog e dei profili sui social media. Leggi possibili soluzioni da adottare nel mese di agosto.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Come creare le reader personas del tuo blog

Sai per chi scrivere nel tuo blog aziendale? Leggi cosa sono le reader personas e perché ti saranno utili nella tua strategia di contenuti.

Leggi l'articolo
Scopri Ueppy

Scopri Ueppy

un network di professionisti specializzati
nel web.

Scopri Ueppy
Contatta Ueppy
Contatta Ueppy VUOI COSTRUIRE UN NUOVO PROGETTO WEB?

Contatta Ueppy

Scrivici