Daniele Imperi

Daniele Imperi

Copywriter e Blogger
Web Marketing

Perché il content marketing funziona

Quali contenuti creare per la tua strategia di content marketing? Nel post si parla di formati, tipologia e messaggio da comunicare nei tuoi contenuti.

Pubblicato il 08/02/2018

Qualche settimana fa ti abbiamo spiegato la definizione di content marketing, ma soprattutto quali siano i benefici che ne avrà la tua azienda. I contenuti online sono alla base della comunicazione nel web, ma anche un ottimo modo per ottenere traffico mirato.

Tutto parte da una strategia di content marketing: capire cioè quali siano i contenuti più adatti da pubblicare e dove e quando pubblicarli.

Oggi vogliamo invece parlarti dei fattori rilevanti agli occhi del cliente quando legge i contenuti online. In poche parole dovrai chiederti:

  1. Qual è il formato ideale per i miei contenuti? Un articolo testuale? Un video? Un file audio? Un’immagine?
  2. E che tipo di contenuti dovrò pubblicare? Una mia opinione? Un caso studio? Un’intervista? O una storia divertente sul mio settore?
  3. Che messaggio devo diffondere con i miei contenuti?

 

Il formato dei contenuti online

Non esiste un formato ideale per i contenuti online, anche se nei blog sono certamente più frequenti gli articoli testuali. In fondo i testi a tema con i servizi e i prodotti che offri contestualizzano il tuo sito aziendale e migliorano le tue posizioni sui motori di ricerca.

Ma è anche bene variare il formato dei contenuti, specialmente oggi che la tecnologia ci offre più strumenti per mettere in pratica la nostra creatività e la nostra fantasia.

Se un articolo è un testo che offre ai tuoi lettori (e potenziali clienti) informazioni interessanti (come può essere un articolo tecnico che spiega al lettore il funzionamento di un elettrodomestico, per esempio, o il procedimento per trasformare una ricetta in un piatto gustoso), un video intrattiene e velocizza anche alcuni tipi di informazioni.

  • Immagina il sito di un villaggio turistico: con una serie di video può dare ai suoi clienti la sensazione di essere già in vacanza, può mostrare, come dal vivo, i luoghi da visitare.
  • Il sito di un hotel può fare entrare i suoi clienti nelle camere che affitteranno.
  • Un sito di ricette può riprendere con una telecamera tutti i passi per cucinare un piatto o preparare una torta.

Gli esempi sono davvero tanti.

Puoi creare un post per il tuo blog con una piccola galleria fotografica che testimoni il tuo lavoro. Puoi pubblicare su Instagram foto istantanee della tua attività.

Un podcast, cioè un file audio, è un modo creativo e coinvolgente per creare contenuti online. Sono ormai tantissime le persone che ascoltano podcast nel web. Puoi creare un contenuto audio da pubblicare a puntate, una audio-intervista, ecc.

 

Le tipologie di contenuti online

Il blogging è bello perché è vario. Parafrasando un vecchio detto abbiamo ottenuto quella che dovrebbe essere una regola nel blogging: variare la tipologia di contenuti da pubblicare.

In questo modo avrai un calendario editoriale che alterna diversi tipi di contenuti: dagli articoli informativi ai post tecnici, alle video-interviste, ai casi studi, alle guide e i tutorial, alle gallerie di immagini, ai video divertenti o informativi, ai podcast, alle storie, ecc.

Anche in questo caso non c’è nessun limite, eccetto di mantenere alta la qualità dei contenuti che pubblichi.

Quale tipologia di contenuti scegliere?

Fai un elenco di tutto ciò che potrebbe essere utile ai tuoi potenziali clienti e scegli il formato più adatto e la tipologia di contenuto migliore. Il segreto è scegliere il modo più ottimale per veicolare il tuo messaggio.

Per una ricetta, per esempio, puoi scegliere il metodo classico dell’articolo testuale, in cui elenchi gli ingredienti e passi poi al procedimento per preparare il piatto, oppure riprendi tutto con una telecamera, in cui sei tu il protagonista che spiega con un video cosa fare.

Se sei un’agenzia turistica e vuoi parlare di una gita che organizzi, ecco che il formato migliore è un articolo informativo, testuale, in cui descrivi tutte le località che i clienti visiteranno, arricchendo il testo con opportune fotografie.

Questi sono soltanto due dei tantissimi esempi che si possono fare. Formato e tipologia di contenuti devono ottenere l’attenzione del lettore.

 

Il messaggio da comunicare nei contenuti

Qual è il succo di ciò che stai comunicando con i tuoi contenuti online?

La domanda si potrebbe prestare a infinite risposte, ma in realtà ne esiste una sola: devi acquisire clienti e mantenere quelli che hai già.

Con i contenuti online stai comunicando a tutti la tua professionalità, la tua serietà nel lavoro, la tua bravura, anche. I contenuti online servono ad acquisire traffico mirato, certamente, ma anche a conquistare la fiducia dei tuoi potenziali clienti.

Non sai cosa pubblicare nel tuo blog e come farlo? Ueppy è qui per soddisfare ogni tuo dubbio. Contattaci per una consulenza senza impegno!

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Ueppy Blog

Leggi articoli correlati

Web Marketing

Caso studio e-commerce per Terme: triplicate le vendite in 3 anni!

Il caso studio in oggetto riguarda un nostro cliente, per il quale abbiamo realizzato: sito Web, E-commerce, consulenza marketing e SEO.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Cosa può frenare una strategia di content marketing?

Leggi cosa può impedire alla tua strategia di contenuti di avere successo. Errori da evitare e contenuti da creare.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Hai un booking engine nel tuo sito?

Leggi quanto è importante avere un sistema di prenotazione integrato nel tuo sito per migliorare i tuoi guadagni.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Come creare contenuti testuali

Sai come creare un contenuto testuale per il tuo blog aziendale? Leggi questa piccola guida con alcuni suggerimenti per scrivere un buon articolo.

Leggi l'articolo
Scopri Ueppy

Scopri Ueppy

un network di professionisti specializzati
nel web.

Scopri Ueppy
Contatta Ueppy
Contatta Ueppy VUOI COSTRUIRE UN NUOVO PROGETTO WEB?

Contatta Ueppy

Scrivici