Donatella Valzer

Donatella Valzer

Co-Founder
Web Marketing

Il content marketing spiegato alle aziende

Leggi cosa significa fare content marketing e perché può essere utile per la tua azienda creare una buona strategia di contenuti.

Pubblicato il 11/01/2018

Mai sentito parlare di “content marketing”?

Da diversi anni questo concetto ha cominciato a circolare nel web. A dire il vero è una pratica sempre esistita nella rete, anche se inizialmente nessuno parlava di content marketing, perché, sebbene esistesse nelle azioni, non esisteva come concetto, come filosofia.

Il termine “marketing” potrebbe far pensare, erroneamente, a una forma di pubblicità. In effetti non sarebbe del tutto sbagliato come pensiero, tuttavia si tratta di una forma pubblicitaria più che utile.

Ma soprattutto è una forma pubblicitaria non invasiva, non fastidiosa per gli utenti. E anche non dispendiosa per le aziende. È anche una forma pubblicitaria richiesta proprio dagli utenti della rete.

 

Content marketing: una definizione

Il web parla attraverso i contenuti. Il web è fatto di contenuti. Tutto ciò che scriviamo nei nostri siti e nei nostri blog è content marketing, anche se in una forma amatoriale, non professionale, spontanea, senza alcuna strategia alle spalle.

Una buona definizione di content marketing è: creare contenuti nel web per raggiungere un obiettivo utile alla nostra azienda o al nostro lavoro.

Alcuni definiscono il content marketing la pubblicazione di contenuti testuali e multimediali per ottenere l’attenzione di potenziali clienti.

Entrambe le definizioni sono corrette. Attraverso una buona strategia di content marketing un’azienda o un libero professionista crea contenuti da pubblicare nel proprio sito e blog – articoli tematici, ebook, video, guide e tutorial, casi studio, ecc. – per ottenere visibilità nel web e guadagnare la fiducia dei suoi potenziali clienti.

 

I benefici del content marketing

Quali benefici produrrà una sistematica creazione di contenuti tematici per un sito e per un blog aziendale? Perché un’azienda deve produrre contenuti gratuiti? Che cosa ne ricaverà?

Per molti produrre qualcosa e offrirlo gratuitamente è un cattivo affare. Ma creare contenuti gratis per gli utenti del proprio sito aziendale è un investimento a lungo termine. I benefici non saranno visibili dopo un mese, neanche dopo due, ma se c’è una strategia pensata per l’azienda e i suoi obiettivi, quei benefici inizieranno a vedersi quanto prima.

 

Benefici lato SEO

Ti sei mai chiesto come funziona un motore di ricerca? Un utente inserisce una parola o una frase chiave e Google restituisce una serie di risultati. Quali? Solo Google lo sa.

Quello che è facilmente intuibile è che senza contenuti Google non potrà capire di cosa parla il tuo sito, né trovarlo nel web.

I contenuti tematici arricchiscono un sito, “tematizzano” il sito, dando a Google la possibilità di comprendere meglio cosa vende la tua azienda.

 

Traffico mirato verso il sito

I contenuti attraggono gli utenti. I buoni contenuti li fanno anche ritornare nel tuo sito. Se produrrai contenuti originali e di qualità, contenuti che soddisfano le richieste dei tuoi potenziali clienti, otterrai traffico verso il tuo sito e le probabilità di vendere i tuoi servizi e prodotti aumenteranno.

 

Autorevolezza

Si parla molto anche di autorevolezza nel web. È una qualità che si guadagna scendendo in campo, imponendosi come una figura esperta e competente nel proprio settore.

Creando contenuti potrai guadagnare prestigio e influenza negli utenti. Perché andare da un tuo concorrente, quando i clienti hanno imparato a conoscerti grazie ai contenuti che hai pubblicato?

 

Le caratteristiche del content marketing

Ci sono delle grandi differenze fra il content marketing e la pubblicità tradizionale.

  • Il content marketing non impone la presenza dell’azienda ai potenziali clienti, come siamo abituati a vedere in tv, nei giornali, nei siti web attraverso i banner pubblicitari. Con il content marketing è il cliente che va dall’azienda.
  • Il content marketing offre qualcosa di valore: risolve un problema, fa informazione, intrattiene. La pubblicità disturba.
  • Costa meno creare un ottimo articolo per un blog aziendale che investire denaro per un annuncio pubblicitario, che scadrà, mentre l’articolo resterà nel tuo blog e continuerà a portare visitatori mirati.
  • I buoni contenuti saranno condivisi nei social media e tu guadagnerai ancor più visibilità.

 

Mai sentito parlare di “content marketing”?

Adesso che hai conosciuto il significato e i benefici del content marketing, che ne pensi? Adotterai anche tu una buona strategia di contenuti per il tuo sito e blog aziendale?

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Ueppy Blog

Leggi articoli correlati

Web Marketing

Social Media Marketing: 6 errori da evitare come la peste

Leggi l'articolo
Web Marketing

Non abbandonare il tuo sito

Conosci i sintomi di un sito trascurato? Leggi come non deludere i tuoi clienti online e avere un sito sempre funzionante.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Un sito web fatto su misura

Leggi cosa rende differente e migliore un sito web aziendale creato su misura da uno pubblicato con un modello standard acquistabile a poco prezzo.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Il tuo sito web è pronto per attirare utenti e generare risultati?

Se ti appresti ad intraprendere una attività di marketing online segui questa lista di controllo e scopri se il tuo sito web possiede tutti i requisiti.

Leggi l'articolo
Scopri Ueppy

Scopri Ueppy

un network di professionisti specializzati
nel web.

Scopri Ueppy
Contatta Ueppy
Contatta Ueppy VUOI COSTRUIRE UN NUOVO PROGETTO WEB?

Contatta Ueppy

Scrivici