Gianluca Matrullo

Gianluca Matrullo

SEO & SEM Specialist
Web Marketing

Google SGE: cosa cambierà la SEO nel prossimo futuro?

Google sta introducendo l'Intelligenza Artificiale nelle ricerche: questo cambierà molte cose per la SEO, proviamo a capire cosa.

Pubblicato il 21/03/2024

Google sta facendo un passo significativo con l'introduzione di Google SGE (Google Search Generative Experience), un'innovazione che potrebbe cambiare il modo in cui vediamo e utilizziamo i motori di ricerca. Ma cosa significa esattamente per chi possiede un sito web?

Cos'è Google SGE?

Google SGE rappresenta un'avanzata evoluzione nell'esperienza di ricerca, simile a ciò che Microsoft ha realizzato con Copilot. Con SGE, la pagina dei risultati di ricerca (SERP) subirà una trasformazione (nel momento in cui scrivo, non è ancora disponibile in Italia, ma in altri Paesi è già attivo e da noi è presumibile che lo sarà a breve), presentando le informazioni in un modo completamente nuovo. In cima ai risultati organici, gli utenti troveranno ora una panoramica generata dall'intelligenza artificiale che risponde direttamente alla loro domanda, citando le fonti delle informazioni.

Impatti futuri sulla SEO per chi ha un sito web

La presenza di questi nuovi elementi cambierà probabilmente il modo in cui le persone cercano informazioni online, influenzando la visibilità dei siti web tradizionali e la loro capacità di attrarre clic. Per i proprietari di siti web, è essenziale adattarsi a questi cambiamenti, a partire da quelle che, da sempre, sono i mantra del posizionamento nei motori di ricerca:

  • Contenuto di qualità: questa regola vale da sempre e speriamo che valga per sempre. Prioritaria è la creazione di contenuti ben scritti e informativi. I contenuti superficiali o poco utili potrebbero non essere considerati dall'AI di Google.
  • Ottimizzazione delle immagini: le immagini giocano un ruolo cruciale nel catturare l'attenzione dell'utente. Assicuratevi che siano pertinenti e di alta qualità (e ottimizzate...).
  • Scrivete titoli efficaci: i titoli delle vostre pagine dovrebbero essere descrittivi e contenere le parole chiave rilevanti per attrarre clic.
  • Analisi dei competitor: monitorate cosa funziona bene per i vostri concorrenti per adattare e migliorare la vostra strategia.
  • Dati Strutturati: L'uso di dati strutturati aiuta Google a comprendere meglio il contenuto del vostro sito, potenzialmente influenzando la vostra presenza in SGE.

Come detto, mi aspetto che Google SGE sia più di un semplice aggiornamento; è una rivoluzione nel modo in cui interagiamo con l'informazione online. Per i proprietari di siti web (e per noi che ci lavoriamo in simbiosi), questo rappresenta una chiamata all'azione per adattarsi e prosperare in un nuovo paesaggio digitale.

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Ueppy Blog

Leggi articoli correlati

Web Marketing

Cambiamenti da Google: arriva il Vicinity Update, novità per la Ricerca Local

Cosa cambia con l'aggiornamento del Local Pack: tutto quello che c'è da sapere sul Vicinity Update di Google

Leggi l'articolo
Web Marketing

L’uso di Instagram nella comunicazione aziendale

Vuoi usare Instagram per la tua azienda? Allora leggi questi consigli base per usarlo al meglio.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Caso studio e-commerce per Terme: triplicate le vendite in 3 anni!

Il caso studio in oggetto riguarda un nostro cliente, per il quale abbiamo realizzato: sito Web, E-commerce, consulenza marketing e SEO.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Dai personalità al tuo sito

Scopri vantaggi e svantaggi dei template pronti da installare per creare siti e come avere un sito con una vera personalità.

Leggi l'articolo
Scopri Ueppy

Scopri Ueppy

un network di professionisti specializzati
nel web.

Scopri Ueppy
Contatta Ueppy
Contatta Ueppy VUOI COSTRUIRE UN NUOVO PROGETTO WEB?

Contatta Ueppy

Scrivici