Donatella Valzer

Donatella Valzer

Co-Founder
Web Marketing

Come creare il tuo personal brand in 5 passi

Per creare una tua identità instaura un rapporto con i clienti e differenziati dalla concorrenza.

Pubblicato il 10/09/2014

Si parla sempre più spesso di personal brand, ma cos’è nello specifico un "marchio personale"?

“Il personal branding è l’arte del divenire riconoscibile, simpatico ed affidabile”

Parole di John Jantsch, esperto di marketing e fondatore di Duct Tape Marketing. Vuoi tenere fede alla "massima" di Jantsch? Ecco come gestire il tuo personal brand in 5 passi

 

1 – Be different

 

Cosa distingue la tua azienda, i tuoi prodotti e/o servizi dagli altri? Cos’hai di speciale da proporre rispetto alla concorrenza? Se dovessi descrivere il tuo marchio con 3 aggettivi, quali utilizzeresti? Acquisisci consapevolezza ed incrementa l'identità del tuo marchio. Lavora sui tuoi punti di forza al fine di trasmettere un messaggio chiaro ai tuoi clienti. In altre parole? Chiediti “perché dovrebbero scegliere proprio me?”

 

2 – Mantieni le promesse

 

Le bugie hanno le gambe corte, è risaputo e gli affari non fanno eccezione. Ecco perché ogni giorno devi offrire ai tuoi clienti ciò che il tuo brand promette. Cosa otterrai?

Clienti soddisfatti e fedeli, il miglior veicolo pubblicitario che tu possa avere per incrementare i tuoi affari.

 

3 – Un occhio al cuore e l’altro al business


Ok, ora ti dirò una cosa scontata: i mercenari non piacciono a nessuno. Se vuoi che il tuo brand risalti rispetto alla concorrenza, non pensare solo ai soldi, ma lavora ogni giorno per migliorare il mondo, lasciandoti coinvolgere in cause nobili. Ciò ti permetterà di promuovere il tuo marchio e ad entrare in contatto con addetti ai lavori e potenziali nuovi clienti. Motivo? 

Sposando cause nobili e condividendo le tue energie e conoscenze in maniera gratuita aumenterai la tua credibilità fino ad essere riconosciuto come un vero e proprio filantropo del know how. Non potresti fare di meglio, sia per il cuore che per gli affari!

 

4 – Interagisci!

 

Vuoi dare al tuo marchio un’identità precisa ed acquisire nuovi clienti? Cogli l’attimo! Sfrutta ogni possibilità di interazione: interviste, seminari, forum, eventi, webinar. Percorri tutte le strade possibili, prestando però attenzione alla bontà delle collaborazioni. Motivo? Il tempo è denaro e c’è la tua credibilità in gioco.

 

5 - Soddisfa il tuo target

 

Il cliente ha sempre ragione, vero? In virtù di ciò, non puoi fare a meno di chiederti:

  • Chi è il mio cliente?
  • Quali sono le persone a cui mi rivolgo
  • Qual è il mio target?

Un marchio che si rispetti si rivolge ad un pubblico preciso, ad una nicchia selezionata. Se vuoi dare un’immagine forte e ben definita al tuo brand, devi conoscere i tuoi clienti, confrontarti con loro ed ascoltare le loro necessità e desideri. Motivo?

Più conosci il tuo target e più sarà facile raggiungerlo!

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Ueppy Blog

Leggi articoli correlati

Web Marketing

L’uso di Instagram nella comunicazione aziendale

Vuoi usare Instagram per la tua azienda? Allora leggi questi consigli base per usarlo al meglio.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Dai personalità al tuo sito

Scopri vantaggi e svantaggi dei template pronti da installare per creare siti e come avere un sito con una vera personalità.

Leggi l'articolo
Web Marketing

Quando pensare al restyling del tuo sito

Quanto è vecchio il tuo sito aziendale? Leggi perché è arrivato il momento di pensare a un suo restyling.

Leggi l'articolo
Web Marketing

I 5 semplici step per un Hotel Copywriting vincente

Vuoi avere più ospiti nel tuo hotel? Punta su un copywriting vincente. Secondo i risultati di un'indagine condotta dall'Istituto Nazionale delle Ricerche Turistiche, il 90% dei visitatori è ....

Leggi l'articolo
Scopri Ueppy

Scopri Ueppy

un network di professionisti specializzati
nel web.

Scopri Ueppy
Contatta Ueppy
Contatta Ueppy VUOI COSTRUIRE UN NUOVO PROGETTO WEB?

Contatta Ueppy

Scrivici